venerdì 20 luglio 2012

La Stella di Giada







Johnny Shiver, capitano della Stella di Giada, è un pirata tanto crudele da essere ritenuto un vero e proprio diavolo in terra. Nel suo vocabolario non esiste la parala pietà, ha saccheggiato oltre quattrocento navi, ucciso centinaia di ostaggi, spesso sottoponendoli a torture orribili. Ha attaccato città mettendo in pratica piani infallibili ideati grazie alla sua finissima intelligenza e all'aiuto del suo primo ufficiale, Christopher Redblade, feroce e spietato quanto lui. La sua ciurma fedele è fatta di pirati assetati di sangue, pronti a tutto.
Nessuno sembra in grado di fermare Shiver e la sua nave, nemmeno l'ammiraglio David Jacobson, comandante in capo della flotta britannica nei Caraibi. Ricco, potente, con amicizie altolocate, e velieri ben equipaggiati, è un eroe che cattura decine di pirati all'anno ma che è destinato a fallire miseramente ogni volta che incrocia la Stella di Giada. Una lotta continua che dura ormai da anni.
Shiver , infatti, è un avversario capriccioso che attacca, semina distruzione e scompare nel nulla, per mesi.
E proprio durante uno dei periodi in cui la Stella di Giada sembra sparita dal mar dei Caraibi. a Jacobson giunge la sfida decisiva: Shiver vuole mettere le mani sullo Smeraldo di Venere, la pietra che l'ammiraglio protegge da anni, simbolo del suo indiscusso potere.
Ma Jacobson non è di certo intenzionato a dargliela vinta.
Si apre così una guerra sanguinaria, fatta di arrembaggi, impiccagioni, torture e tradimenti. Uno scenario infernale in cui viene trascinata, suo malgrado, Scarlett Baker. Giovane, bella, dal carattere forte e testardo, a soli vent'anni si è già fatta ripudiare dalla sua famiglia  e abbandonare dal marito.
Stanca del suo lavoro di domestica e di Fort Law, Scarlett decide di lasciarsi alle spalle i Caraibi e tutto il dolore patito. Si imbarca  per Londra, convinta, una volta dall'altra parte dell'oceano, di poter trovare la sua strada e vivere finalmente una vita tranquilla e pacifica.
Ma il destino ha in serbo per Scarlett piani decisamente differenti...

DISPONIBILE SU ilmiolibro.it

1 commento: