giovedì 11 aprile 2013

I Pirati - John Rackham "Calico Jack"


Nome: John
Cognome: Rackham ( detto Calico Jack)
Anno di nascita:Bristol21 dicembre 1682
Anno di morte: Port Royal17 novembre 1720 impiccagione
Periodo di attività: 1718 -1720 circa


Come abbiamo visto seguendo le avventure di Vane, John Rackham era imbarcato fra l'equipaggio del pirata ed era stato il più grande sostenitore dell'attacco alla nave francese. Non a caso, dopo la deposizione di Vane, fu lui ad essere eletto capitano.
Abbandonato il povero Vane, Rackham prese subito la decisione di fiondarsi all'inseguimento della nave francese, riuscendo a catturarla.
Diversi furono le prede che finirono nelle sue grinfie, anche se non ci sono avventure troppo bizzarre nella sua carriera.
L'unica è quella che lo vede protagonista di un bel tiro mancino agli spagnoli, dalle parti di Cuba.
Mentre si trovava alla fonda su un isolotto, fu avvistato da un veliero da guerra spagnolo che, tra l'altro, si portava a rimorchio una nave inglese appena catturata.
Jack e la sua ciurma erano protetti dalla morfologia dell'isola, da dietro un isolotto potevano difendersi dagli attacchi, ma allo stesso tempo, quella situazione, li chiudeva in trappola, dato che non avevano modo di riprendere il mare, con gli spagnoli che li aspettavano all'uscita del canale.
Difatti, questi ultimi, avevano ormeggiato poco più in là la loro preda (la nave inglese) e si erano appostati di modo tale che, appena i pirati avessero provato a mettere il naso fuori, li avrebbero colti nel sacco.
Calico Jack, così, pensò di tentare un colpo. Con il favore della notte, fece scendere tutti i suoi uomini dalla nave, con coltelli in bocca e pistole in pugno strisciarono fra la vegetazione fino ad arrivare in vista della nave inglese. Si arrampicarono silenziosamente, piombarono sugli spagnoli di guardia, minacciandoli di morte, li fecero scendere e se ne partirono al largo.
Di certo, sarebbe stato divertente vedere la reazione degli spagnoli che al mattino si ritrovarono senza pirati e senza preda.
Dopo altri diversi attacchi, che potremmo definire di “Routine” per dei pirati, Calcio Jack decise di usufruire del perdono reale, e si stabilì a New Providence, dove si innamorò di Anne Bonny, donna già sposata, a quanto pare con un uomo abbastanza in confidenza con il governatore di New Providence, difatti non appena la relazione fra i due fu scoperta, vennero minacciati di arresto e dovettero fuggire.
Calcio Jack, perciò, rimise in sesto la ciurma e riprese il mare, ma con un pirata piuttosto particolare fra i suoi uomini, difatti Anne lo aveva seguito, e per evitare di essere riconosciuta come donna e scatenare l'ira della ciurma (le donne a bordo erano proibite perché portatrici di sventura) si vestì da uomo assumendo, pare, il nome di Adam Bonny, che divenne, fra l'altro, uno dei pirati più rispettati.
Ben presto, fra le sue file, Rackham arruolò, inconsapevole, una seconda donna, Mary Read. Anche questa vestita da uomo, attirò le gelosie del capitano, notando quando fosse in confidenza con la sua amante, difatti Anne, dapprima, inconsapevole anche lei del segreto di Mary se ne invaghì, finendo così per scoprire la verità. Ne mise a parte il capitano che accettò la nuova venuta a condizione, che , come Anne, non si facesse riconoscere dagli altri.
I suoi saccheggi continuarono fino a che il governatore della Giamaica non gli scatenò alle calcagna il capitano Barnet che lo mise alle strette. Dopo un inseguimento, lo pescò al largo delle coste giamaicane, dove aveva appena catturato uno sloop di pescatori che aveva costretto ad unirsi alla sua ciurma.
Furono tutti catturati e la leggenda narra che a tenere il ponte con coraggio furono solo Mary ed Anne, tutti gli altri, compreso il capitano, erano troppo ubriachi per combattere.
Furono tutti processati e condannati a morte, compresi i poveri pescatori che, all'epoca della cattura, erano stati arruolati da un solo giorno,e contro la loro volontà, per giunta! Le uniche a salvarsi furono Mary ed Anne, entrambe incinte.
Il 17 novembre 1720 John Rackham fu impiccato a Gallows Point e il suo corpo esposto a Deadman's Cay, un isoletta all'entrata del porto di Port Royal (Kingston) tra l'altro ora ribattezzata Rackham's Cay.
John Rackham è passato alla storia più che per i suoi successi di pirata, per il fatto di essere stato il capitano che ha arruolato due donne.
Famoso è anche il suo Jolly Roger, forse quello più utilizzato quando si parla di pirati. Il teschio e le due sciabole incrociate ne fanno un simbolo più affascinante del classico teschio su incrocio di tibie. Non a caso è il jolly roger della perla nera nella saga Disney e io stessa lo usato come base per quello di Johnny Shiver.
In quanto al suo soprannome, Calico, è dovuto al fatto che indossava vestiti di calicò, (un tessuto) dai colori piuttosto sgargianti.

Nella Stella di Giada gli faccio fare una figura un po' barbina. La realtà non si discosta molto dal libro. La sua fine è abbastanza miserevole, infatti si fa catturare ubriaco. D'altronde, il carattere di Rackham ce lo spiega bene Anne Bonny con le sue ultime parole che gli rivolge “Se tu avessi combattuto da uomo, a quest'ora non ti saresti fatto impiccare come un cane!" 

Nessun commento:

Posta un commento